affitta sale meeting

ricerca avanzata

Photo Gallery Eventi Trascorsi

MASSIMO GRAMELLINI intervista MATTEO RENZI UN MESTIERE DEL DIAVOLO - Ettore Gotti Tedeschi GIACOMO PORETTI - Il 33,3 % del trio Aldo Giovanni e Giacomo FORZA TORO! La cavalcata del mondo MASSIMO RECALCATI - La famiglia e la scuola: i nodi cruciali della nostra società
Mercoledì 10 maggio 2017, ore 10.00 - Sala Agnelli - Centro Congressi Unione Industriale Torino

BRIGANTI DI CIOCIARIA. INDAGINE SU UNA CONGIURA DIMENTICATA

Gli Appuntamenti del mercoledì mattina 2017 - II ciclo 2017 

immagine

Mercoledì 10 maggio, alle ore 10.00, al Centro Congressi dell’Unione Industriale di TorinoVia Vela 17,  il primo dei cinque incontri  del secondo ciclo de “Gli Appuntamenti del mercoledì mattina 2017” dedicati a temi di attualità e cultura per i Gruppi Seniores delle aziende, organizzati per i Soci di  A.N.L.A, Ugaf, Consiglio dei Seniores della Città di Torino, Gruppo Seniores Alenia Torino e Caselle e quello di SKF SpA,  con il contributo del Gruppo Larc Poliambulatori e di Peyrano e con il Patrocinio di Camera di Commercio di Torino, Città di Torino e Regione Piemonte.

Ad aprire il ciclo con “Briganti di ciociaria. Indagine su una congiura”, sarà il Col. Benedetto Lauretti, Comandante della Scuola Allievi Carabinieri Torino, che per anni ha prestato servizio nei reparti investigativi dell’Arma, occupandosi di criminalità organizzata e di terrorismo internazionale, insieme a Bruno Ventavoli, Responsabile di “TuttoLibri”.  Grazie ad una minuziosa ricerca d’archivio, che ha permesso di portare alla luce una ricca documentazione tratta dal fascicolo di un processo penale della Sagra Consulta Pontificia conservato presso l’Archivio di Stato di Roma, questo originale e prezioso volume ricostruisce le vicende dell’omicidio del capo della Finanza di Vallecorsa, un paese ciociaro della provincia di Frosinone patria di briganti, all’epoca della Repubblica Romana. Nell’analitico e critico esame degli atti, l’autore trova le conferme di un racconto popolare tramandatosi nei secoli, ben diverso dalla versione ufficiale dei fatti. Un cold case appassionante, lontano 167 anni, che, approfondito da un investigatore di professione, riscrive la storia di quel delitto, rivela una congiura ordita e tenuta nascosta per decenni dai notabili del paese e getta nuova luce su un periodo controverso dell’Italia preunitaria.

COLLABORATORI ED ENTI PATROCINANTI