Altri Eventi Centro Congressi Unione Industriale Torino http://www.centrocongressiunioneindustriale.itit <![CDATA[ LA CARD DEL CENTRO: "VIA VELA 17" - ]]> «La cultura è apertura …» Con questo messaggio parte una campagna promozionale del Centro Congressi Unione Industriale di Torino per il lancio della stagione autunno-inverno 2014. Infatti viene proposta al pubblico una tessera annuale e rinnovabile, accompagnata da un kit di benvenuto, che prevede una serie di vantaggi e di convenzioni a tariffe agevolate con alcune delle principali realtà culturali del territorio. A fronte di un costo di 25 euro sarà possibile avere sconti sui libri, sugli ingressi ai musei, mostre, cinema ed altro. Non ultimo la possibilità di un’esperienza enogastronomica – su prenotazione ed a condizioni di miglior favore – nelle sale della storica palazzina Marone Cinzano, oggi sede del Centro Congressi Unione Industriale di Torino.  
 
«Consapevoli del ruolo della cultura – dice Giancarlo Bonzo, Amministratore Delegato del Centro Congressi Unione Industriale di Torino - abbiamo avviato questo nuovo progetto per estendere al nostro numeroso pubblico la possibilità di contribuire alla valorizzazione ed allo sviluppo delle attività promosse sul territorio. In questo modo ci sarà possibile continuare a proporre vari appuntamenti gratuiti che ci hanno caratterizzato in questi anni». 

Per ulteriori dettagli prendere un appuntamento con la Segreteria del Centro Congressi Unione Industriale 011- 5718.277

]]>
<![CDATA[ Premio Piero e Camilla Peradotto 2014 - 15 novembre 2013 ]]>  

Quest'anno il Premio è stato vinto da ELENA LOEWENTHAL con il libro "La lenta nevicata dei giorni" (Einaudi)

 

 

In calce, il comunicato stampa della Premiazione:

 

 

Lunedì 1° dicembre, alle ore 15,00, presso il Centro Congressi Unione Industriale Torino, alla presenza del Notaio Giovanna Ioli, è stato ufficialmente proclamato vincitore  del Premio Letterario “Piero e Camilla Peradotto”, il libro di ELENA LOEWENTHALLa lenta nevicata dei giorni” (Einaudi), a cui andranno i 5.000 euro lordi del 1° Premio.

Secondi classificati sono Nicola Fantini e Laura Pariani con Nostra Signora degli Scorpioni” (Sellerio), e terzo classificato è Marco Polillo con la sua opera “Il convento sull’isola” (Rizzoli), ai quali sono stati assegnati 1.000 euro lordi ciascuno.

 

Si tratta di un Premio di narrativa annuale, riservato a scrittori e scrittrici viventi di nascita o di residenza piemontese, oppure che abbiano ambientato in Piemonte, in tutto o in parte considerevole,  fatti e personaggi dell’opera.  E’ quindi un atto di stima  e di incoraggiamento da parte di Enti e Associazioni torinesi nei confronti della piemontesità.

 

 Per l’occasione  sono stati selezionati 6 libri, scelti tra circa un centinaio di opere pervenute a un prestigioso Comitato di Lettura composto da: Gianluigi Beccaria (Presidente) – Professore di Storia della Lingua Italiana e Accademico della Crusca; Lorenzo Mondo – Giornalista e scrittore; Alessandra Montrucchio – Scrittrice;  Sergio Pent – Scrittore e critico letterario;  Bruno Quaranta – Giornalista, Tuttolibri de La Stampa.

 

Il Premio, realizzato grazie al contributo di PKP Gruppo Finanziario SpA e della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Torino  si riferisce a libri di narrativa pubblicati da luglio 2013 a giugno 2014 e votati da una Giuria di circa 100 Lettori,  presieduta dal Presidente dell’Ordine dei Giornalisti, Alberto Sinigaglia.

 

 

 

 

 

 

 

Di seguito pubblichiamo i 6 libri finalisti di quest'anno:

 

 

 

 

 

]]>